Tempo di lettura: 15 minuti

Materie prime

Tipologia di carta e relativi parametri tecnici (numero copie, formato, grammatura ecc…) per la stampa offset e stampa digitale.

Individuazione del supporto più adatto (Forex, Alubond, adesivi…) per quanto riguarda la sezione allestimenti.

Centri di lavoro

Macchinari interni, lavorazioni grafiche e manuali (con relativa quantificazione delle tempistiche necessarie) e attività esterne (plastificazione, finiture serigrafiche, rilegatura, piegatura, fustellatura ecc..).

Collaborazione con il reparto commerciale

È fondamentale la costante comunicazione tra il preventivista ed il collega commerciale che ha il compito di processare il preventivo confrontandosi con la clientela.

Ad ordine acquisito, per il buon esito di un prodotto, è necessario che ogni lavorazione venga gestita correttamente in tutte le fasi produttive.

Per fare ciò è importante il ruolo del “capocommessa”, il quale deve sempre garantire:

Qualità costante:

grazie all’applicazione di un metodo di lavoro concepito e studiato appositamente dall’azienda.

Ottimizzazione dei costi e dei tempi:

grazie a una riduzione notevole dei carichi di lavoro da svolgere manualmente.

Efficienza:

il processo produttivo deve essere costantemente gestito e monitorato attraverso gli strumenti informatici aziendali.

Flessibilità:

avere sempre il quadro completo sia delle diverse fasi che delle diverse commesse in lavorazione facilita la gestione delle urgenze e la risoluzione di eventuali problemi riscontrati in corso d’opera, consentendo una veloce ripianificazione del lavoro.

Controllo totale dei processi:

il capocommessa ha primariamente il ruolo di coordinatore e sovrintendente dei processi automatizzati che portano dall’apertura della commessa alla consegna del lavoro con la clientela.