Social media marketing. What else?

Il social media marketing è bello, divertente e per tutti. Cosa chiedere di più?

Da quando esiste Facebook le aziende non sono mai state così social. Ormai o sei sui social o non sei nessuno. Non esisti. SEI FUORI.

Il motivo è più che ovvio: grazie ai social media è possibile essere presenti nei luoghi virtuali dove la gente si incontra, condivide contenuti, si diverte e passa ore ogni giorno. Un’occasione ghiotta per chi è in cerca di nuovi clienti per ampliare il proprio mercato.

Ma sarà vero che basta aprire un profilo e postare qualche foto per ottenere risultati? Se lo fosse, probabilmente ora non staresti leggendo questa pagina e alcuni di noi non avrebbero un lavoro.

Ognisocial media ha le sue regole, i suoi algoritmi, le sue caratteristiche e il suo pubblico, e senza un’idea chiara si finirebbe solo per buttare via un sacco di tempo e di energie. Non una grande strategia, vero?

Per fortuna hanno inventato il social media marketing, la miracolosa disciplina in grado di trasformare i social in potentissimi strumenti di web marketing.

Un’invenzione democratica, perché può permettersela anche la gastronomia sotto casa o il bar all’angolo e non solo chi ha a disposizione budget faraonici.

Con il social media marketing puoi farti trovare dai tuoi clienti e da quelli potenziali, comunicare con loro e anche vendere prodotti o servizi.

E poi è divertente. Provare per credere.

Niente panico! Abbiamo un piano. Anzi, una social media strategy.

Si dice che chi ben comincia è a metà dell’opera. E nel caso del social media marketing, ‘cominciare bene’ è sinonimo di social media strategy.

Pubblicare contenuti seguendo l’ispirazione del momento è molto romantico, ma se vogliamo dare un senso alla nostra presenza sui social è opportuno chiarire gli obiettivi, che siano di awareness, di engagement, di creazione di lead o di conversione.

Parallelamente, non bisogna dimenticare di dare un’occhiata (o anche due) a cosa fanno i concorrenti, per capire come comunicare e quali canali scegliere.

Fatto questo e una volta costruito un calendario editoriale possiamo finalmente dedicarci ai contenuti. Video, storie, immagini, creatività: qualsiasi cosa, basta che sia di qualità e orientata al target.

In ultimo sarà il momento di misurare le performance dei nostri post, sapere chi li ha visualizzati, se sono piaciuti, quali reazioni hanno generato . E in base a questi dati preziosi rinforzare la nostra social media strategy.

Morale: avere un piano è tutto. E se è anche fatto bene, il risultato è assicurato.

Social media marketingSocial media marketing

Contattaci, saremo lieti di offrirti un caffè!

Social media marketingSocial media marketing

Quando il gioco si fa duro c’è bisogno di social media management.

Coi social media non si scherza. Sembra tutto semplice: mi va di dire qualcosa e lo scrivo a tutti; ho fatto una bella foto e la condivido con i miei follower.Spiacenti.

Non è così. I social media sono come un enorme campo minato e per conservare intatta o migliorare la propria brand awareness servono attenzione, spalle larghe e tanta, tanta preparazione.

Il social media management si occupa di questo: gestire la comunicazione social nel modo più efficace possibile, assicurandosi di raggiungere l’obiettivo ed evitando di ottenere l’effetto contrario.

Se fai fatica a vedere dei risultati sui social media allora è molto probabile che tu abbia bisogno di una generosa dose di social media management.

Fa bene alla salute della tua azienda, non ha effetti collaterali e una volta provato non riuscirai più a farne senza.

e-commerce

Social media marketingSocial media marketing

Configuratore di prodotto

Social media marketingSocial media marketing

Webmarketing

Social media marketingSocial media marketing

Siti web

Social media marketingSocial media marketing

Visualizzatori 3D

Social media marketingSocial media marketing