Tempo di lettura: 5 minuti

Grafica e stampa, creatività e produzione sono due aspetti che non possono prescindere l’uno dall’altro. Come in qualsiasi ambito, puoi infatti avere un’idea grandiosa, ma se poi non è fattibile metterla in pratica come te la eri immaginata, tutto crolla.

Nella maggior parte dei casi l’agenzia creativa che si occupa di sviluppare la parte grafica e l’azienda che provvede alla stampa sono differenti.

Stampa offset e digitale: l'importanza di un costante collegamento tra reparto creativo e produttivo

Ogni tipografia è dotata al suo interno di un reparto prestampa, composto da professionisti che si occupano di controllare e, al bisogno correggere, i file di stampa in modo che tutti i parametri siano corretti (immagini, testi, margini, formato, risoluzione, profili colore…).

Inoltre, il reparto prestampa, si occupa di incidere le lastre, effettuare prove colore certificate e prove di stampa. Il tutto per essere certi di ottenere un risultato di qualità una volta stampate centinaia o migliaia di copie.

Meno di frequente accade invece che il reparto grafico e il reparto produttivo facciano parte, come nel nostro caso, di un’unica azienda, o comunque che siano strettamente correlati e in sinergia, con numerosi vantaggi per i clienti.

grafica_stampa

Grafica e stampa: un matrimonio vantaggioso

Quando i due reparti lavorano in sinergia, grandi cose accadono…vediamole insieme.

  • Le tempistiche si riducono notevolmente, per il semplice fatto che non vi sono passaggi intermedi: il lavoro viene ideato, progettato, creato, stampato e confezionato in unico luogo, con la garanzia di risposte tempestive e consegne puntuali.
  • Il continuo scambio di informazioni tra il reparto creativo e il reparto produttivo semplifica e agevola il flusso di lavoro per l’azienda in primis e di conseguenza per il cliente.
  • Chi si occupa dell’impaginazione grafica, grazie al continuo interscambio con la prestampa, fa in modo di impostare fin da subito il file in maniera corretta per la stampa, evitando dispendio inutile di tempo e di risorse.
  • I clienti si interfacciano con un unico partner, con il quale instaurano fiducia e dal quale sanno di poter ottenere un prodotto finito, dalla A alla Z.
  • In caso di prototipi o di ingegnerizzazione di nuovi prodotti, ad esempio di cartotecnica, l’unione tra l’aspetto creativo e quello pratico consente di proporre un’idea che sia d’impatto, funzionale e di qualità, tenendo conto della reale fattibilità e, non da meno, del budget a disposizione.
  • Ottimizzazione dei costi per l’azienda e per il cliente stesso.
Iscrizione_Newsletter

Insomma, un’unione per la quale non si può non essere favorevoli!

Un’unione che si è rivelata fondamentale nel lavoro svolto per MAK, di cui abbiamo curato il catalogo e gli opuscoli.

Stampa offset e digitale: l'importanza di un costante collegamento tra reparto creativo e produttivo
Scopri la Case History